Alcuni consigli per dormire meglio

Alcuni consigli per dormire meglio

Può capitare di essere stanchi e di non riuscire a dormire, magari di svegliarsi più volte nella notte, perdere il sonno e rimanere completamente vigili per il resto della notte. Purtroppo, sono dei disturbi molto frequenti, che con degli accorgimenti e dei consigli potranno essere sconfitti. In modo da tornare ad avere un sonno moderato e ristoratore.

Evitare di rimanere al computer

Con l’avvento dei computer, delle televisioni, degli smartphone e della rete sempre connessa, le abitudini delle persone sono cambiate repentinamente. Ma la struttura del cervello rimane sempre la stessa, per cui il corpo è sempre programmato per poter rispondere fisiologicamente a quelli che sono gli stimoli luminosi. Quindi, esporre la retina a fonti di luce degli strumenti presi in esame, porterà ad una alterazione di produzione di melatonina. Stimoleranno il cervello rilasciando adrenalina, che andrà a contrastare il sonno, motivo per la quale non è consigliabile prima di dormire rimanere per ore davanti allo schermo.

Non assumere un alto quantitativo di liquidi

Assumere troppi liquidi nelle ore serali potrebbe portare al bisogno di urinare spesso durante la notte, questo impedirà un sonno indisturbato. Decidere di bere infusi o tisane può andare bene, ma sempre un paio d’ore prima di dormire, in modo che il corpo possa assimilarle ed espellerle prima di riposare. Evitare bevande che contengono eccitanti, altrimenti inficeranno negativamente sulla produzione di serotonina.

Mangiare poco a cena

Dato di fatto è che la digestione va ad influire sul sonno in maniera importante. Per cui, fare delle cene molto abbondanti, o consumare dei cibi con un alto contenuto di grassi, di proteine di origine animale porteranno ad ostacolare il sonno, ciò è dovuto al fatto che richiedono un maggior tempo di digestione. Sempre evitare i cibi piccanti o acidi, dato che favoriscono il reflusso. Meglio assumere delle proteine vegetali associate magari a carboidrati complessi, come pasta o riso, che favoriscono l’assorbimento e sono alleati del sonno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *